La linea Terre Nobili è dedicata alla città che dà il nome a Chiara Firenze. L’antica Florentia, ovvero “Città dei fiori”, non poteva che essere sede della più nobile arte della lavorazione delle essenze.
Assaporare le fragranze di questa gamma conduce in un viaggio alla scoperta della città, la cultura che custodisce, gli aromi che si incontrano nelle strade.
Sarà come trovarsi davanti agli scorci che regala ai suoi visitatori, immersi nella magia della sua storia.

 

  • BACCO

Note Agrumate, Fiori di bosco, Legni stagionati, Rovere affumicato si combinano creando una profumazione estatica.

La fragranza prende il nome dal dio del vino, prodotto toscano noto in tutto il mondo. Una fragranza dedicata alla tradizione enologica di questa regione che si distingue per varietà ed eccellenza. Note Agrumate, Fiori di bosco, Legni stagionati, Rovere affumicato si combinano creando una profumazione estatica.

 

NOTE DI TESTA Vino Bianco, Agrumi
NOTE DI CUORE Fiori di bosco
NOTE DI CODA Legni, Rovere affumicato

Aree:
Soggiorno, Zona studio

 

  • BIANCO DI BACCO

Le note pungenti delle Uve di Trebbiano e Malvasia si uniscono alla dolcezza della Pesca Bianca e Resina di Cipresso in una fragranza seducente.

Le note pungenti delle Uve di Trebbiano e Malvasia si uniscono alla dolcezza della Pesca Bianca e Resina di Cipresso in una fragranza seducente dedicata al dio del vino e al prodotto toscano per eccellenza.

 

NOTE DI TESTA Uve a bacca Bianca
NOTE DI CUORE Pesca Bianca
NOTE DI CODA Resina di Cipresso

Aree:
Ingresso, Soggiorno, Zona relax

 

  • NERO DI BACCO

Il Mosto d’Uva si unisce a note di Amarena per dare vita a una profumazione dal colore persistente e dall’odore accogliente e inebriante.

La fragranza prende il nome dal frutto per eccellenza della terra toscana, uno dei cuori pulsanti della produzione d’eccellenza italiana di vino. Una storia che inizia molto presto, prima ancora del dominio dei Romani la Toscana era infatti già famosa per la qualità e l’abbondanza dei suoi vini. La fragranza racconta questa tradizione: il Mosto d’Uva si unisce a note di Amarena per dare vita a una profumazione dal colore persistente e dall’odore accogliente e inebriante.

 

NOTE DI TESTA Uva Fragola
NOTE DI CUORE Mosto d’Uva
NOTE DI CODA Amarena

Aree:
Soggiorno, Ambiente lavoro

 

 

  • TUSCIA

Il fiorito profumo d’Incenso richiama memorie lontane che si uniscono a Legno di Sandalo e Ambra in un magico viaggio nel passato.

La fragranza prende il nome attribuito all’Etruria dopo la fine del dominio etrusco, territorio che comprendeva anche la Toscana. Il fiorito profumo d’Incenso richiama memorie lontane che si uniscono a Legno di Sandalo e Ambra in un magico viaggio nel passato.

 

NOTE DI TESTA Incenso, Pepe
NOTE DI CUORE Legno di Sandalo, Fiori Bianchi
NOTE DI CODA Ambra, Cisto

Aree:
Ingresso, Zona Relax

 

  • VELLUTO

Caramello e Vaniglia incontrano note Agrumate, Pepe e Cannella per una sontuosa combinazione che addolcisce l’ambiente.

La fragranza prende il nome dall’omonimo tessuto che fin dall’origine attorno al XIII secolo trovava uno dei maggiori centri di produzione a Firenze.  La fragranza regala la stessa calda e avvolgente sensazione del morbido velluto. Caramello e Vaniglia incontrano note Agrumate, Pepe e Cannella per una sontuosa combinazione che addolcisce l’ambiente.

 

NOTE DI TESTA Caramello
NOTE DI CUORE Vaniglia
NOTE DI CODA Scorze di Arancia, cannella, Pepe

Aree:
Soggiorno, Zona relax

 

  • ROSSO FIORENTINO

Le note Agrumate si uniscono a quelle speziate di Pepe e Cannella in un connubio stimolante e pungente.

La fragranza prende il nome dal padre del Manierismo fiorentino. La sua pittura si caratterizzava per i colori intensi, proprio come questa profumazione che presenta cromaticamente la tonalità più forte di tutta la gamma. Le note Agrumate si uniscono a quelle speziate di Pepe e Cannella in un connubio stimolante e pungente.

 

NOTE DI TESTA Arancia
NOTE DI CUORE Cannella
NOTE DI CODA Pepe, Chiodi di Garofano

Aree:
Ingresso, Soggiorno

 

  • MELANGRANA

Fragranza dedicata al frutto portato in Europa attraverso le rotte marittime dei mercanti Fenici. Raffigurato da artisti come Donatello, Leonardo e Brunelleschi. Simbolo di energia vitale, umiltà, carità, fecondità, ricchezza e unione, spesso l’immagine del melograno ornava i tessuti pregiati destinati alle cerimonie di corte.

Un tempo impiegata soprattutto per ornare giardini e per consumo domestico, oggi sempre più diffusa come coltivazione su larga scala in Toscana dove volgarmente viene chiamata proprio Melangrana.

Le note frizzanti di Limone e Arancio Dolce si uniscono a quelle dolci di Melograno e Lampone dando vita a una fragranza vivace e stimolante.

 

NOTE DI TESTA Limone, Arancio Dolce
NOTE DI CUORE Melograno, Cassis, Lampone
NOTE DI CODA Gelsomino, Bacche di Vaniglia

 

  • MORO

Un viaggio negli antichi salotti fiorentini: il Tabacco e le note Legnose si uniscono in una fragranza unica, speziata grazie alla Cannella e addolcita da Caramello e Fiori di Pesco.

La fragranza prende il nome da uno dei più pregiati prodotti dell’agricoltura toscana: il tabacco.
La diffusione del Tabacco in Italia trova le proprie origini proprio nella città di Firenze, dove nel 1818 il Granduca di Toscana Ferdinando III fondò la Manifattura Granducale di Firenze produttrice di sigari fermentati. Un viaggio negli antichi salotti fiorentini: il Tabacco e le note Legnose si uniscono in una fragranza unica, speziata grazie alla Cannella e addolcita da Caramello e Fiori di Pesco.

NOTE DI TESTA Cannella, Fiori di Pesco

NOTE DI CUORE Legno di Sandalo, Caramello

NOTE DI CODA Tabacco, Legno di Cedro

 

 

Terre Nobili

€ 19,00Prezzo